Tributi comunali - Comune di Castelbolognese

Vai ai contenuti principali
 
 
 
 
Sei in: Home / Servizi / Tributi comunali  

Tributi comunali

SETTORE FINANZIARIO SERVIZIO TRIBUTI dell'UNIONE DELLA ROMAGNA FAENTINA

Gestione COMUNE CASTEL BOLOGNESE - P.zza Bernardi, 1 - I°Piano

Dal 01/01/2016 la gestione del Servizio Tributi del Comune di Castel Bolognese è stata conferita all'Unione della Romagna Faentina con convenzione Rep. 344 del 28/12/2015.

Il Funzionario Responsabile dei Tributi del Comune di Castel Bolognese, nominato con atto di Giunta comunale n. 18 del 04/03/2020 avente per oggetto: "NOMINA FUNZIONARIO RESPONSABILE IMU DI CUI ALLA LEGGE 27 DICEMBRE 2019 N.160" è la Dr.ssa Cristina Randi già Dirigente del Settore Finanziario dell'Unione della Romagna Faentina.       

ATTO DI NOMINA (1.858kB - PDF)
La Legge di Bilancio 2020 n. 160 del 27/12/2019 con decorrenza dal 01.01.2020 riorganizza la tassazione comunale sugli immobili.

Con l’abrogazione della IUC, e quindi della TASI (sopravvive solo la TARI) il legislatore ha riformulato la disciplina dell’IMU 2020 in un unico testo normativo(contenuto nell’art. 1, commi da 738 a 783 Legge 27.12.2019, n. 160).

Legge di bilancio 2020, Art. 1 commi 738/783 -  Legge27 dicembre 2019, n. 160 

EMERGENZA COVID-19. DIFFERIMENTO DEL TERMINE ORDINARIO DI PAGAMENTO DEI TRIBUTI COMUNALI (Atto di C.C. n. 29 del 29/6/2020) 

- al 31/07/2020 i termini di scadenza per il versamento dell’Imposta Comunale sulla Pubblicità-ICP anno 2020;
- al 31/07/2020 i termini di scadenza per il versamento della Tassa Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche - TOSAP anno 2020;
- al 16/10/2020 il versamento dell’acconto dell’Imposta Municipale Propria – IMU;
- al 31/08/2020, 31/10/2020 e al 31/12/2020 le scadenze della prima, seconda e terza rata della TARI relative all’anno 2020;                       NB:  con successivo atto di C.C. N. 37 DEL 29/7/2020, le rate TARI 2020 sono solo DUE con scadenza  al 31/10/2020 e  al 31/12/2020;
- al 30/06/2020 il termine per la presentazione dell’istanza di richiesta della riduzione della quota variabile TARI per le utenze non domestiche che dimostrino di avere avviato al riciclo rifiuti speciali assimilati nell’anno 2019, previsto dall’art. 22 comma 3 del vigente Regolamento TARI.

Per i singoli tributi vedi sezioni sottostanti:

____________________________________________________________________________