Canone Unico Patrimoniale e Canone Mercatale dal 2021 - Comune di Castelbolognese

Vai ai contenuti principali
 
 
 
 
Sei in: Home / Servizi / Tributi comunali / Canone Unico Patrimoniale e Canone Mercatale dal 2021  

Canone Unico Patrimoniale e Canone Mercatale dal 2021

Il Canone Unico Patrimoniale istituito ai sensi dell’art. 1, commi da 816 a 847 della Legge di Bilancio 2020 (Legge n. 160/2019) sostituisce dal 1° gennaio 2021:

  • la tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche (TOSAP)
  • l’imposta comunale sulla pubblicità e il diritto sulle pubbliche affissioni
  • il canone per l’installazione dei mezzi pubblicitari
  • il canone di cui all’art. 27, commi 7e 8, del D. Lgs. 30 aprile 1992, n. 285 (CdS).

 Il nuovo Canone è istituito ai sensi dell'art. 1 comma 816 della L. 160/2019 ed è disciplinato, oltre che dalle norme di legge:

-Dal  Regolamento Comunale approvato con Atto di CC n. 14 del 29/03/2021

-Dalle Tariffe 2021 approvate con delibera di GC n. 16 del 31/3/21

-Emergenza COVID: differimento termini di pagamento anno 2021 delibera CC n. 26 del 12/5/21

La scadenza annuale di pagamento del Canone Unico Patrimoniale 2021,

quale primo anno di applicazione era fissata al 31/5/21
 ma con atto di Consiglio Comunale n. 26 del 12/5/2021 il termine di scadenza è stato differito al    30/06/2021    

 

 Misure connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19

ESENZIONI PER L'ANNO 2021

L'art. 30 comma 1 D.L. 22/03/2021, n. 41, dispone che sono esenti dal pagamento del Canone, fino al 30 giugno 2021:

  • i titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l'utilizzazione temporanea di suolo pubblico per l'esercizio del commercio su aree pubbliche di cui al d. lgs. 31/03/1998, n. 114 (già esonerati dal 1° marzo 2020 al 15 ottobre 2020)

Con atto di GC n.16/2021 l'Amministrazione comunale approva, per l'intero anno 2021, la riduzione del 100% delle tariffe ordinarie del canone unico patrimoniale per:

  • le occupazioni di suolo pubblico permanenti effettuate da pubblici esercizi, attività artigianali e commerciali con ombrelloni, tavoli, sedie, esposizioni merce, tende, nel centro storico (come individuato dagli strumenti urbanistici) compreso Piazzale Garibaldi;
  • le occupazioni di suolo pubblico temporanee effettuate con cantieri edili nel centro storico (come individuato dagli strumenti urbanistici) compreso Piazzale Garibaldi.

===================

Il servizio è esternalizzato.

Contatti:

ICA srl 

Uffici Faenza -Via San Giovanni Bosco, 1 
ex Complesso Salesiani piano terra
Tel. 0546 681730 Fax 0546 24755

E-mail  ica.faenza@icatributi.it

indirizzo pec:ica.faenza@pec.icatributi.com

Orario ufficio:
da Lunedí a Venerdí: dalle ore 9.00 alle ore 12.00

=========================

Modello per la presentazione delle istanze:

domanda cb (126kB - PDF)