Fornitura gratuita o semigratuita libri di testo a.s. 2016/2017 - Comune di Castelbolognese

Vai ai contenuti principali
 
 
 
 
Sei in: Home / Il Sindaco Luca... / Fornitura gratuita o semigratuita libri di testo a.s. 2016/2017  
Condividi Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Delicious Invia per email
 

Fornitura gratuita o semigratuita libri di testo a.s. 2016/2017

 

La legge regionale n. 26/01 stabilisce all’art. 3 che, fra gli interventi volti a facilitare l'accesso e la frequenza alle attività scolastiche e formative, è contemplata la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo agli alunni della scuola dell'obbligo e delle superiori, ai sensi dell'art. 156, comma 1, del T.U. n. 297 del 16 aprile 1994, dell'art. 27 della legge 23 dicembre 1998, n. 448 e dei relativi provvedimenti attuativi.

1 - Finalità
In attuazione della legge regionale in materia di diritto allo studio (L.R. 26/2001) e della delibera di G.R. n. 1116 del 18 luglio 2016, il Comune di Castel Bolognese assegnerà il contributo per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo agli studenti in disagiate condizioni economiche, frequentanti le Scuole Secondarie di 1° grado e di 2° grado, residenti nel suo territorio o in una regione che applica il criterio della frequenza in materia di diritto allo studio.

2 - Destinatari
Gli iscritti e frequentanti la scuola secondaria di primo e secondo grado sia pubblica che privata che appartengano a nuclei familiari che presentino un valore ISEE 2016 di tutti i componenti del nucleo familiare - inferiore o uguale ad € 10.632,94.

NOTA BENE: Il D.P.C.M. 5 dicembre 2013, n. 159 affianca all'ISEE ordinario o standard ulteriori ISEE da utilizzarsi per la richiesta di alcune tipologie di prestazioni ed in presenza di alcune caratteristiche del nucleo familiare, in particolare per le prestazioni agevolate rivolte ai minorenni in presenza di genitori non conviventi (art. 7).
Qualora non sia ancora disponibile l’attestazione relativa all’ISEE, il Comune di Castel Bolognese potrà acquisire successivamente l’attestazione o, in caso di impedimenti, richiederla al dichiarante. In tale caso, il richiedente dovrà indicare i dati di presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), pena il rigetto della domanda medesima.
Per ottenere la nuova attestazione ISEE, le famiglie interessate potranno rivolgersi ai Centri di Assistenza Fiscale (C.A.F.) i quali provvederanno gratuitamente all'istruttoria, oppure rivolgersi alle sedi I.N.P.S o procedere direttamente in via telematica sul portale dell’I.N.P.S.

NOTA BENE BIS: Qualora l'alunno sia ripetente, si iscriva allo stesso istituto scolastico e/o allo stesso indirizzo di studi, può richiedere il beneficio solo se riferito all'acquisto di libri di testo diversi da quello precedente.

3 - Modalità di presentazione delle domande
La domanda dovrà essere presentata da uno dei genitori o da chi rappresenta il minore o dallo studente se maggiorenne utilizzando l'applicativo reso disponibile all'indirizzo internet: http://scuola.er-go.it esclusivamente on line dal 1 settembre al 30 settembre 2016

4 – Tempi
Dal 01 settembre al 30 settembre 2016 esclusivamente on line utilizzando l'applicativo all'indirizzo internet: http://scuola.er-go.it SCADENZA PROROGATA AL 10 OTTOBRE 2016

5 – Erogazione del beneficio
Essendo il provvedimento finalizzato a garantire la gratuità o semigratuità dei libri di testo, nell’erogazione del beneficio, il Comune terrà in considerazione il costo della dotazione libraria adottata dalla scuola frequentata nel rispetto dei tetti, differenziati per anno e tipologia di scuola, fissati dal Decreto n. 43 del 11 Maggio 2012 del Miur allegato H, nelle more dell’emanazione del Decreto relativo all’a.s. 2016/2017, tenendo anche in considerazione quanto previsto dalla nota del Miur prot. n. 3503 del 30/03/2016. Nel caso di un fabbisogno complessivo superiore alle risorse disponibili, la Regione Emilia Romagna provvederà a calcolare la percentuale di riduzione che sarà applicata ai fabbisogni dei singoli Comuni. Conseguentemente, il Comune di Castel Bolognese attribuirà gli importi risultanti agli aventi diritto nel rispetto della delibera della G.R. n. 1116 del 18 luglio 2016.

La domanda si intende accolta salvo comunicazione di rigetto che verrà inviata dal Comune di Castel Bolognese ai destinatari a conclusione dell’istruttoria. Successivamente, in merito alle domande accolte, il Comune di Castel Bolognese invierà una comunicazione al beneficiario con indicate le modalità ed il termine di riscossione del contributo.

Ogni variazione di residenza dovrà essere segnalata tempestivamente all’Ufficio  Istruzione del Comune di Castel Bolognese per consentire l’invio delle comunicazioni relative agli esiti e alla liquidazione del contributo. Il Comune di Castel Bolognese declina ogni responsabilità per eventuali conseguenze derivanti dal mancato recapito delle comunicazioni inviate all’indirizzo indicato dal richiedente nella domanda.

6 - Accertamenti
Ai sensi dell’art. 71, comma 1, del D.P.R. n. 445/2000, il Comune di Castel Bolognese effettuerà controlli sulle dichiarazioni rese in autocertificazione sia a campione sia nei casi in cui sussistano fondati dubbi sulla veridicità del contenuto, anche dopo aver erogato il contributo, con ogni mezzo a disposizione (es. accesso all’anagrafe, ai sistemi informativi dell’I.N.P.S., del Ministero dell’Economia, coinvolgimento della Guardia di Finanza, ecc.). A tal fine il richiedente dovrà produrre tutta la documentazione che sarà eventualmente richiesta compresa la documentazione di spesa (es. scontrini o fatture di acquisto dei libri di testo, ecc.) che dovrà essere conservata per 5 anni (dalla data del ricevimento del pagamento del contributo). In caso di dichiarazioni non veritiere il soggetto interessato decade dal beneficio ed è tenuto all'eventuale restituzione di quanto l'ente ha già erogato. Resta ferma l'applicazione delle norme penali vigenti.

7 - Informazioni

Ulteriori informazioni sono reperibili:

- presso il Servizio Istruzione del Comune di Castel Bolognese – Piazza Bernardi – Tel. 0546 655824

- sul sito Internet www.comune.castelbolognese.ra.it

- All' URP della Regione Emilia-Romagna. 051 5273965 mail: istruzione@regione.emilia-romagna.it;

E' possibile contattare il Numero verde 800955157 

venerdì 30/09 dalle 10 alle 13

lunedì 03/10 dalle 10 alle 13

mercoledì 05/10 dalle 10 alle 13

giovedì 06/10 dalle 14 alle 16,30

venerdì 07/10 dalle 10 alle 13

lunedì 10/10 dalle 10 alle 13

Martedì 4 ottobre è prevista l'assistenza esclusivamente tramite mail all'indirizzo: dirittostudioscuole@er-go.it;

e la mail: formaz@regione.emilia-romagna.it
- Per assistenza tecnica all'applicativo: Help desk Tecnico ER.GO te. 051-050168 (martedì e mercoledì dalle 10 alle 13 e il giovedì dalle 14,30 alle 16,30).

Mail: dirittostudioscuole@er-go.it